Scienza & Ufologia : Scienziato statunitense rilascia incredibili Rivelazioni sugli UFO e Tecnologia Extraterrestre!

Emery Smith, noto anche come “Black Project Whistleblower“, afferma di aver lavorato all’interno di una struttura biologica sotterranea, situata negli Stati Uniti. Secondo le affermazioni  di Smith, in questa struttura avviene un lavoro specifico di tecnologia extraterrestre, condotta da esseri alieni che cambierebbe il mondo per come lo conosciamo.

In un video di YouTube, lo scienziato americano, racconta una lunga serie di incredibili rivelazioni: dall’esistenza dei dischi volanti ai conosciuti E.T. o EBE, definendoli “infusi di vita e intelligenza mutaforma”.

Smith sostiene di aver prestato servizio nell’aviazione degli Stati Uniti prima di diventare uno scienziato che ha lavorato per importanti società per progetti militari statunitensi, e sostiene di aver esaminato più di 3.000 parti del corpo,di esseri alieni.

È stato riferito che Smith fosse operativo  in una sezione ultra segreta dell’enorme base dell’aeronautica militare di Kirkland nel New Mexico, e nel video, pubblicato dal canale Destroying  The Illusion ,  fa alcune affermazioni  particolarmente sorprendenti. “Solo gli alieni sono in grado di azionare e pilotare i loro veicoli spaziali, a causa della frequenza che sono in grado di emettere grazie al loro DNA genetico” afferma Smith,”quei veicoli sono davvero incredibili e possono muoversi nello spazio grazie alla frequenza che viene emessa”.

Lo scienziato, prosegue le sue dichiarazioni, affermando inoltre di aver lavorato su diversi tipi di dischi volanti abbattuti, e dichiara che esistono anche altre imbarcazioni inter dimensionali che sono in grado di cambiare forma. ” Essi possono venire sotto forma di luce e possono modificare la loro struttura atomica, passando da uno stato liquido allo stato solido”, dichiara Smith davanti alla videocamera, rendendo alcune sue affermazioni identiche a quelle usate in un film di fantascienza.

Dulcis in fundo,  Smith sottolinea che questa tecnologia straordinaria esiste da migliaia di anni, ma fu volutamente soppressa e nascosta alla conoscenza pubblica, facendo intendere anche che le grandi multinazionali, combattono ottenere il controllo di questa tecnologia extraterrestre.

“Queste imbarcazioni possono effettivamente viaggiare in diverse dimensioni – dichiara Smith nell’intervista – possono cambiare forma con tutti gli occupanti che non si rendono conto assolutamente di nulla, per poi riformarsi di nuovo in modi diversi e in diverse dimensioni, oltre che in diverse parti dell’universo contemporaneamente: hanno la loro atmosfera, la stessa gravità e il loro piccolo spazio: hanno già imparato il teletrasporto e riescono a rimpicciolire il proprio corpo all’interno del loro spazio vitale”.

Secondo Smith, è per questo che possono percorrere un milione di miglia all’ora svoltando a destra, perché questo movimento non viene da loro percepito in quanto si trovano in un mondo olografico dimensionale dove decade qualsiasi tipo di algoritmo scientifico.

Smith afferma infine, di aver preso la decisione di rendere pubblica la sua esperienza, perché questa tecnologia extraterrestre potrebbe cambiare per sempre la vita umana fornendo energia gratuita e cure mediche davvero innovative.

di Monique El