News & Ufologia : La pronipote di Eisenhower dice di essere stata reclutata per il Programma Spaziale Segreto

Una discendente di Dwight Eisenhower giura di essere stata assoldata dal complesso militare-industriale e dai suoi alleati ALIENI. Già il bisnonno, a suo modo, aveva destato un allarme al riguardo. Non a caso la crescita del complesso militare-industriale fu una delle più grandi preoccupazioni nella vita del presidente Eisenhower, tanto che nel 1961, quando si dimise dal suo ruolo, diede un curioso avvertimento e si disse particolarmente preoccupato della crescita dell’industria militare negli Stati Uniti e degli orrori che ne potevano conseguire.

Quando cedette l’incarico di Presidente degli Stati Uniti, dopo due mandati di successo, Eisenhower espresse nel suo discorso di commiato un profondo timore e l’allarmata preoccupazione per il futuro del suo amato Paese. Denunciò infatti, pubblicamente che il rapporto tra i produttori di armi e il Dipartimento della Difesa stava diventando problematico e che la guerra stava rapidamente diventando l’industria più redditizia del paese, influenzando negativamente lo sviluppo in campi come la Scienza, l’Istruzione e l’Agricoltura, che si sarebebro inevitabilmente adeguati su questa linea.

Eisenhower ci mise in guardia

“…C’è una tendenza predominante nel considerare alcune azioni spettacolari e costose come una panacea, una soluzione miracolosa a tutte le difficoltà del mondo moderno. L’enorme aumento di nuovi elementi della nostra Difesa, lo sviluppo di programmi non realistici per curare ogni tipo di malattia, la manipolazione genetica dei prodotti agricoli, la drammatica espansione nella ricerca di base ed applicata … la prospettiva è quella del dominio degli interessi federali sulle priorità e sugli studi accademici della nazione e la conseguente assegnazione di progetti legati agli interessi economici. Un monopolio che dovremmo temere”. E nel 2018 quelle stesse parole suonano stranamente attuali. basti pensare che l’anno scorso la parte del bilancio federale destinata ai militari è salita alle stelle, toccando il tetto di oltre 600 miliardi di dollari, con molti militari che già chiedevano un aumento da prevedere per il successivo anno finanziario. Sia i democratici che i repubblicani sono sempre stati estremamente compiacenti in merito a simili richieste, già in passato.

Eisenhower incontrò i rappresentanti della razza ALIENA

Il presidente Eisenhower è noto soprattutto per le sue terribili profezie e per il ruolo che ebbe durante la Seconda Guerra Mondiale. Si dice anche che sia stato l’ultimo presidente ad avere il controllo completo sul rapporto tra gli Stati Uniti e una razza extraterrestre che apparentemente incontrò per la prima volta nel 1954 con l’intenzione di firmare un trattato. Secondo il dott. Michael Salla, Eisenhower avrebbe incontrato i rappresentanti della razza ALIENA presso la base aeronautica di Edwards. Gli ALIENI, riferendosi alla razza nordica, lo incoraggiarono a rinunciare al programma di armi nucleari del paese.

Risultati immagini per Eisenhower Says She Was Recruited For Secret Space Program

Scambio di tecnologie avanzata

La pronipote del presidente, Laura Eisenhower, dice che c’è molto di più nelle parole del suo famoso antenato di quanto chiunque avrebbe potuto immaginare in precedenza. Laura Magdalene Eisenhower è cresciuta ascoltando queste storie, ma aveva dato loro sempre poco credito almeno fino a quando non iniziò a leggere alcuni documenti storici che sembrano indicarne la veridicità. Convinta che ci fosse qualcosa di più, ha iniziato ad indagare sulla DARPA – una branca di sviluppo delle armi avanzate top secret delle Forze Armate statunitensi – che è stata sviluppata durante la presidenza del suo illustre antenato.

La Colonizzazione di Marte

Secondo Eisenhower, lo scopo principale dei progetti gestiti dalla “sfuggente” DARPA è la colonizzazione segreta di Marte, un obiettivo per il quale sostiene di essere stata reclutata nel 2006 da una misteriosa figura chiamata Agente X. Afferma che la colonizzazione sarebbe stata predisposta per garantire che la razza umana possa sopravvivere anche nel caso di catastrofici eventi sullaTerra e dunque per impedirne l’estinzione.

Laura Eisenhower rifiutò l’opportunità di prendere parte al programma, poiché credeva che il complesso militare-industriale che lo gestiva fosse coinvolto in subdoli e sinistri schemi finalizzati al dominio, usando metodi come scie chimiche, cibi geneticamente modificati, false ideologie e manipolazione dei Media. Inoltre, afferma che gli uomini coinvolti nel complesso militare-industriale non lavorano da soli, ma erano aiutati nei loro sforzi da esseri extraterrestri.Secondo Laura Eisenhower, l’unico modo per liberare l’umanità dall’influenza di queste forze malvagie è sfruttare la potenza di Gaia-Sophia, un’energia femminile capace di abbattere i legami e ripristinare le giuste energie e la purezza sulla Terra. Chi sa se le parole di Laura si dimostreranno profetiche quanto quelle del suo bisnonno. Staremo a vedere…


Fonte: