Mistero : Norvegia, nel lago Anestølsvatnet compaiono decine di Cerchi nel Ghiaccio!


Anne Rudsengen, che lavora per l’ispettorato nazionale norvegese, ha scoperto un fenomeno insolito nel primo fine settimana di Novembre 2017. Nel Lago di Anestølsvatnet a Sogndalsdalen, Anne ha notato una serie di cerchi sull’acqua ghiacciata.

“Era bel tempo, sole glorioso e sono andata a sciare su un sentiero innevato fino ad Anestølen – racconta Anne Rudsengen – Improvvisamente ho visto decine di questi cerchi sull’acqua. Erano incredibilmente belli, completamente circolari e quasi geometrici perfetti. Sembrava quasi che dovessero essere fatti da ingegneri”.

Di tanto in tanto, Rudsengen non pensava tanto a ciò che i Cerchi nel Ghiaccio o Ice Circle potevano manifestarsi in questi luoghi e sapere il loro significato. “Mi sono semplicemente goduta la vista di questi affascinanti cerchi perfettamente circolari, immaginando il capolavoro della natura” dice Anne, raccontando agli altri questa storia e ha parlato anche dei cerchi di ghiaccio. “Nessuno aveva mai visto niente del genere, quindi è diventato un discorso molto appofondito tra i miei amici e la gente del posto e ho notato che nel mondo se ne parla spesso di questi Ice Circle”, afferma Rudsengen.Anne ancora non sa come sono apparsi i cerchi su Anestølvatnet, ma ha ha dichiarato al quotidiano Firda: “Ho ascoltato alcuni colleghi della Norwegian Nature Conservation oggi e potrebbe indicare che molti di loro hanno una teoria secondo cui ciò è dovuto al gas metano che spinge attraverso la sottile cavità del ghiaccio. Sottolineano che la materia organica che si trova sul fondo dell’acqua è in costante contaminazione e che i gas si sollevano quindi contro la superficie.”

Il Prof. Furevik, capo del Bjerkness Center for Climate Research e professore di oceanografia all’Università di Bergen, sostiene la teoria. “Penso che questi cerchi siano creati da gas provenienti da materiale biologico depositato sul fondo del lago. I depositi sono tipici resti di foglie, erba e altre parti di piante che fiumi o venti hanno portato in acqua in autunno”.

Rudsengen ha postato le foto dei cerchi di ghiaccio sulla sua pagina di Facebook dopo aver sciato: “Molti condividevano il mio interesse per i misteriosi Ice Circle e molte persone hanno suggerito cosa potevano essere. Tra le altre cose, si è giunti a una spiegazione fisica: il ghiaccio si forma in piccole scaglie e a volte crea delle formazioni geometriche circolari o formando esagoni”, afferma Anne Rudsengen.


Fonte: