Ufologia : Gli UFO avvistati da Leroy Chiao, comandante della Stazione Spaziale .

Leroy Chiao

Ho visto alcune strane luci che nello spazio sembravano muoversi tutte in fila e disporsi in una formazione a ‘V’. Ciò che ho visto mi è parso subito molto strano. Inoltre le insolite luci sembravano seguire il profilo della costa del Sud America”.

Leroy Chiao, che nel 2005 è stato il comandante della Stazione Spaziale Internazionale, qualche anno fa ha voluto parlare del suo strano avvistamento UFO che si è verificato mentre l’equipaggio si trovava nello spazio a 230 miglia (370 km) di altitudine , e viaggiava ad una velocità di circa 17.000 miglia all’ora (27 mila km / h). In quell’occasione, Chiao vide qualcosa di molto insolito dall’oblo’ della Stazione Spaziale Internazionale che, a detta degli scettici avrebbero potuto essere i riflessi luminosi emessi da una flotta di pescherecci dotati di potenti fari per la pesca notturna. Secondo quanto riferito da Chiao all’Huffington Post, quando si tratta di esaminare le prove sugli UFO, allora la questione si fa complicata visto che non è possibile ottenere informazioni più dettagliate se non affidarci a quelle rilasciate dagli astronauti che spesso hanno parlato di ciò che hanno visto veramente nello spazio.
La cosa preoccupante è che negli ultimi due anni molti ex membri della NASA sono morti in circostanze molto strane.
L’astronauta afferma di essere scettico e di non credere che siamo visitati da alieni provenienti da un altro pianeta o da altre dimensioni. Ciò nonostante egli ha una mente aperta che lo porta a credere che potrebbero esistere altre forme di vita nell’universo.
Alcuni documenti rivelano anche che gli UFO sono costantemente monitorati dai radar di terra e dai piloti militari che vengono fatti decollare per intercettare il volo di questi strani oggetti volanti che ripetutamente violano i confini della nostra atmosfera.

Salva

Salva